Posizione: Home > Itinerari > Itinerario Lago Maggiore Sud > Monvalle

In provincia di Varese

Ristoranti a Varese e provinciaAgriturismo in provincia di Varese
Pizzerie Varese
Bed & Breakfast VareseProdotti tipici della provincia di Varese
Pasticcerie in provincia di VareseBar in provincia di Varese
Comuni della provincia di Varese
Itinerari Varese e provinciaEventi a Varese e provincia Mercati rionali in provincia di Varese

Proposte turistiche Italia ed estero

Pubblicità


Gastronomia vicentina: piatti tipici prontiGastronomia vicentina: piatti tipici pronti


Profumi & Sapori - Cesti regalo natalizio



Azienda vinicola Cascina Piano - Angera - Vini del lago MaggioreAzienda vinicola Cascina Piano - Angera - Vini del lago Maggiore

Vendesi baita Bracchio di Mergozzo (Verbania - Lago Maggiore)




Itinerario Lago Maggiore Sud


Monvalle


Come raggiungere Monvalle

Come raggiungere Monvalle


Monvalle

Fonte: I testi sono tratti da:

    Autore: Marco Invernizzi e Andrea Morigi
    Titolo: “I comuni della provincia di Varese”
    Casa editrice: Edizioni Del Drago
    Anno di pubblicazione: Milano, 1992

I testi sono stati modificati e adattati per le esigenze del sito mantenendo invariate le qualità delle informazioni.

Monvalle - Turro (Lago Maggiore): Chiesetta Santi Nazaro e Celso (1)
Foto 1: didascalia
Monvalle - Turro (Lago Maggiore): Chiesetta Santi Nazaro e Celso

Caratteristiche del territorio

  • Superfìcie del territorio: 4,07 kmq
  • Altitudine: 226 m s.l.m.
  • Distanza da Varese: 19 km
  • Patrono: Santo Stefano (26 dicembre)

Cenni storici

Monvalle è una paese che si distende dal monastero di Santa Caterina del Sasso (di Leggiuno) fino ad Ispra. La sua felice posizione geografica ne fa una importante località balneare e il suo Lido è frequentato anche da velisti.

Sull’origine del nome Monvalle lo storico Paolo Morigia ha proposto due ipotesi. La prima fa riferimento alle fortunate condizioni climatiche di cui gode il clima, che ispirarono la prima denominazione del paese, ovvero Movallo, “che molto vale”. La seconda ipotesi rimanda in senso più stretto alle peculiarità del territorio: il clima mite, la fertile terra e la ricchezza d’acqua che consentirono agli agricoltori di coltivare con ottimi risultati grano, viti e alberi da frutto, soprattutto peschi.

Il nome Monvalle compare già nell’XI secolo ma è solo con il quattordicesimo secolo che si hanno notizie più estese. Infatti nel 1397 Monvalle venne incluso nella giurisdizione viscontea, nel feudo di Angera inizialmente, per poi passare a quello di Laveno. Di alcuni secoli anteriore è un antico castello di cui rimasero alcune tracce fino al secolo scorso. Questo edificio venne donato nel 1042 dall’arcivescovo di Milano Ariberto al clero locale, per poi diventare dimora della famiglia Besozzi e, infine, nel XVI secolo, dal castellano della fortezza di Arona, Damiano Besozzi.
Monvalle ospita anche una antica chiesa parrocchiale del XI secolo, dedicata ai Santi Cosma e Damiano, in seguito riattata ad abitazione privata.


>> Galleria di immagini

COMMENTI
  • 16 febbraio 2014
    Ciao a tutti!
    Luca
    Castiglione Olona



Commenti

Utilizzate il seguente modulo per inserire un vostro commento o considerazione, purchè non sia ingiurioso o volgare.
La pubblicheremo al più presto. Grazie.





(non verrà pubblicata)
! Informativa !

I dati immessi verranno trattati ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs 196/2003

Tasti invio/cancella dati inseriti




Legenda foto
1: Foto Luca Marchioro - Itinerari e Sapori
FL s.a.s.: promozione e marketing su portale itinerariesapori.it
Webattuale: creazione ed ideazione di siti web, da usare, capire e sfruttare con semplicità e rapidità nel rispetto dei navigatori
Gli Amici di Itinerari e Sapori su Facebook

Sei nell' Itinerario Lago Maggiore Sud Itinerario Lago Maggiore Sud



Cerca nel sito

Created by Zerboni.com



Newsletter

ISCRIVITI


Forum Il Parlatoio - Itinerari e Sapori


Italia Foodball Club










Alberghi, ristoranti, produttori e rivenditori di prodotti tipici, agriturismo in Italia
Attività segnalate in Italia