Posizione: Home > Itinerari > Itinerario Lago Maggiore Sud > Ristorante Pizzeria Bistrot Laguna Blu (chi siamo)

In provincia di Varese

Ristoranti a Varese e provinciaAgriturismo Varese
Pizzerie Varese
Bed & Breakfast VareseProdotti tipici
Pasticcerie Varese
Itinerari Varese e provinciaEventi a Varese e provincia

Pubblicità


Profumi & Sapori: vendita prodotti agroalimentari
Profumi £ Sapori: vendita prodotti agroalimentari


Profumi & Sapori - Cesti regalo natalizio



Azienda vinicola Cascina Piano - Angera - Vini del lago MaggioreAzienda vinicola Cascina Piano - Angera - Vini del lago Maggiore

Vendesi baita Bracchio di Mergozzo (Verbania - Lago Maggiore)




Associato: Ristorante tipico

RISTORANTE PIZZERIA BISTROT LAGUNA BLU

Ristorante Bistrot Laguna Blu RISTORANTE PIZZERIA BISTROT LAGUNA BLU:
TERRAZZA PANORAMICA CON VISTA SUL LAGO MAGGIORE, BANCHETTI, MANGIARE CUCINA TIPICA, SPECIALITA' PESCE DI LAGO, PIZZA, APERITIVI



Chi siamo


(1) Esterni, (2) Ristorante Bistrot La Laguna
Foto 1, 2: didascalie
(1) Esterni, (2) Ristorante Bistrot La Laguna

Eventi

AUTUNNO AL LAGUNA BLU

  • Mese del tartufo d'Alba (programma)
  • 14 novembre: Serata dei risotti e gnocchi (programma)
  • 28 novembre: Serata del maiale a tavola (programma)

Il Ristorante Bistrot Laguna Blu si trova a Reno di Leggiuno in riva al lago Maggiore in un ambiente suggestivo, rappresentato dal suo golfo che ospita una splendida spiaggia pubblica, il porto ed il cantiere nautico, abbracciati dalle acque del lago Maggiore e dalla catena del Monte Rosa, poco distante il meraviglioso santuario di Santa Caterina.
A 2 kilometri in linea d'area sulla sponda piemontese si possono ammirare le magnifiche isole Madre, Bella e Pescatori e la rinomata cittadina di Stresa.
Il vostro convivio è reso semplice dalla nostra accoglienza e cordialità.

Per i clienti:
Spiaggia balneabile a pochi metri
Ampio posteggio
Lungolago
Inoltre, mentre i grandi possono gustare piatti tipici lacustri presso il nostro ristorante ( guarda le foto della sala ), i bimbi possono giocare nella vicina spiaggia e giardini comunali senza pericolo di macchine.


Panorama sul lago Maggiore: in primo piano il porticciolo di Reno (3)
Foto 3: didascalie
Panorama sul lago Maggiore: in primo piano il porticciolo di Reno

EVENTI

Durante la stagione estiva 3 eventi molto importanti:
L'attraversata del lago da Reno a Stresa a nuoto
Gara di canotaggio
Remata longa
(4) (5) Attraversata a nuoto del Lago Maggiore
Foto 4, 5: didascalie
(4) (5) Attraversata a nuoto del Lago Maggiore

A poche centinaia di metri…

Santa Caterina del Sasso Ballaro
Leggiuno (Lago Maggiore): Eremo di Santa Caterina del Sasso Ballaro (2)
Foto 2: didascalia
Leggiuno (Lago Maggiore): Eremo di Santa Caterina del Sasso Ballaro

È un monastero posto a strapiombo sul Lago Maggiore, le cui acque in questo punto si spingono fino a una profondità di 313 metri. Venne eretto nel corso del Medioevo con la funzione di eremo, in cui si rifugiò il beato Alberto dei Besozzi di Arolo, per via di un voto espresso durante un naufragio in cui incorse proprio di fronte alla grotta che poi costituirà, nel 1170, la sede della sua esistenza ascetica. Alberto ebbe anche il merito di aver salvato dalla peste gli abitanti di Arolo e di aver fatto edificare un reliquiario simile a quello che sul Monte Sinai serbava le spoglie di Santa Caterina d’Alessandria. Nel 1205 Alberto decedette e venne tumulato nella roccia, di fianco alla cappella di Santa Caterina. L’eremo diventò meta di molteplici pellegrinaggi e tra il 1230 e il 1250 fu riattato in monastero da parte di alcuni frati Domenicani. Attorno al 1270 venne poi eretta la cappella di Santa Maria Nova, seguita dalla chiesetta di San Nicola, e nel 1310 i Domenicani affidarono il cenobio agli Eremiti Ambrosiani. Attorno alla metà del Quattrocento il monastero acquistò un aspetto più d’insieme grazie all’aggregamento di alcuni edifici. Nel 1770 il monastero venne chiuso, così come molti altri conventi e l’eremo conobbe un graduale decadimento. Solo attorno alla fine del 1970 si attuarono dei lavori di restauro, a cominciare dal rafforzamento geologico del promontorio fino alla salvaguardia e recupero delle opere artistiche e architettonico. Questi lavori portarono alla luce, nel marzo del 1992, affreschi trecenteschi di cui non si conosceva l’esistenza. Con il 1986 l’eremo conobbe il ritorno dei Domenicani e da allora Santa Caterina è luogo di spiritualità.



Legenda foto
1: Foto Luca Marchioro - Itinerari e Sapori
2, 3, 4, 5: Foto Ristorante Bistrot Laguna Blu
FL s.a.s.: promozione e marketing su portale itinerariesapori.it
Webattuale: creazione ed ideazione di siti web, da usare, capire e sfruttare con semplicità e rapidità nel rispetto dei navigatori

Sei nell' Itinerario Lago Maggiore Sud Itinerario Lago Maggiore Sud



Cerca nel sito

Created by Zerboni.com



Newsletter

ISCRIVITI







Alberghi, ristoranti, produttori e rivenditori di prodotti tipici, agriturismo in Italia
Attività segnalate in Italia