Posizione: Home > Itinerari > Itinerario Valcuvia

In provincia di Varese

Ristoranti a Varese e provinciaAgriturismo in provincia di Varese
Pizzerie Varese
Bed & Breakfast VareseProdotti tipici della provincia di Varese
Pasticcerie in provincia di VareseBar in provincia di Varese
Comuni della provincia di Varese
Itinerari Varese e provinciaEventi a Varese e provincia

Pubblicità


/ Ristorante tipico
Bedero Valcuvia ( Varese )
Taverna delle Ruote: ristorante tipico a Bedero Valcuvia


Agriturismo Il Balcone sulla valle: mangiare all'aperto specialità grigliateAgriturismo Il Balcone sulla valle: mangiare all'aperto specialità grigliate






Itinerari (valli)


Itinerario Valcuvia


Zona posta a nord-ovest della provincia. È caratterizzata da un’ampia vallata.


Ingrandisci l'immagineItinerario Valcuvia

Caratteristiche dell’itinerario




Attivita' nella zona




Località principali
Brinzio

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Brinzio Brinzio è un piccolo paese completamente immerso nella natura. È inserito nel territorio del Parco Naturale del Campo dei Fiori, possiede un grazioso laghettoed è circondato da montagne quali il Legnone, la Martica e il Campo dei Fiori (1226). Circa le origini del paese, Brinzio conobbe insediamenti romani, di cui si ha notizia grazie ai ritrovamenti di reperti archeologici, tra cui un sepolcro romano scoperto al confine con il comune di Castello Cabiaglio conservante dei vasi d’argilla utilizzati come urne cinerarie.

Caravate

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Caravate Caravate è situato all’inizio dalla Valcuvia per chi proviene dal Lago Maggiore, nella zona meno montuosa dell’intera valle. Il paese si prenta avvolto da prati e lievi promontori.
Singolare e determinante per la storia medioevale del paese è il legame che unisce Caravate al Monastero di San Pietro in Ciel d’Oro di Pavia. Quest’ultimo aveva ricevuto nell’anno 712 dal re Liutprando la terra de Calariade, con le due chiese allora costruite di Santa Maria e di Sant’Agostino.

Casalzuigno - Arcumeggia

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Casalzuigno Ai piedi del Monte Nudo, diviso in quattro frazioni, Casale, Zuigno, Aga e Arcumeggia, il territorio del comune riunisce differenti bellezze naturali e artistiche a testimonianza dei periodi e delle popolazioni che vi si sono succedute.
Poco distante, Arcumeggia, soprannominata a ragione “galleria dell’affresco all’aperto”, raggiungibile percorrendo un breve tratto di strada che si inerpica sulle pendici retrostanti Casalzuigno.

Cittiglio

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Cittiglio Il comune di Cittiglio è posto all’imbocco della Valcuvia, a pochi chilometri dal Lago Maggiore. È un crocevia delle strade che conducono a Milano, Varese, Laveno, Luino. Probabilmente grazie a questo facile collegamento con tutta la zona, Cittiglio ha una storia molto antica: sono stati trovati resti di un insediamento romano.
II territorio comunale è molto vasto: anticamente vi erano varie frazioni che sviluppandosi hanno costituito un unico centro abitato.

Ferrera

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Ferrera Posto sul versante settentrionale della Valcuvia, ai confini con la Valtravaglia, raggiungibile tramite la strada provinciale che da Luino conduce a Laveno, il comune di Ferrera si compone oltre che dell’abitato omonimo, delle località Rocca, Sassonia, Bertolino, Frasnetti e Ronco.
Il paese di Ferrera è bagnato dal torrente Rancina e attraversato a nord-ovest dal fiume Margorabbia, il quale forma un salto di trenta metri (Cascata Fermona), completamente immerso nella natura.

Gemonio

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Gemonio Comune della Valcuvia posto sulla statale Varese-Laveno, Gemonio si incontra percorrendo la statale n. 394 del Verbano Orientale.
Caratterizzata da un’economia sostanzialmente agricola fino agli ultimi anni dell’Ottocento, Gemonio conosce un significativo sviluppo industriale in seguito alla costruzione del tratto ferroviario Varese - Laveno, nel 1888.

Laveno Mombello

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Laveno Mombello Laveno Mombello è una graziosa cittadina, ricchissima di scorci suggestivi, composta dai tre centri abitati di Laveno, Mombello e Cerro (unificati nel 1927), che vanno a formare un lungo litorale sul Lago Maggiore posto proprio alle pendici del Monte Sasso del Ferro, torreggiante coi suoi 1.063 metri.
Le origini del nome Laveno si rintracciano nel nome del generale romano Tito Labieno, che partì da questi luoghi con una spedizione militare controi Galli.

Leggiuno

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Leggiuno Il centro di Leggiuno si trova ai piedi del Monte Sangiano (521 m.) e a poca distanza dalle sponde del Lago Maggiore, sul quale si erge lo stupendo Eremo di Santa Caterina del Sasso, dimora di frati Domenicani.
Il territorio comunale è composto da numerose frazioni, alcune un tempo comuni autonomi, come Arolo, Ballarate e Cellina, poi annesse a Leggiuno e Sangiano nel 1927.

Orino

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Orino Piccolo centro della Valcuvia posto alle pendici del Campo dei Fiori.
Alcuni ritrovamenti archeologici di età romana, venuti alla luce nel territorio comunale in località Donè, lasciano ipotizzare che la storia di questi luoghi affondi le proprie radici nell’antichità.
Poco distante dal borgo civile è un’altra testimonianza del passato di Orino, la Rocca, posta nei boschi della zona occidentale del Campo dei Fiori.

Altre Località
Azzio

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Azzio Il comune, di modeste dimensioni, è situato nel nord ovest della provincia, nella zona della Valcuvia.
La storia di Azzio è legata in massima parte alle vicende religiose della comunità. Centro della vita dei fedeli fu dapprima la chiesa parrocchiale, edificata nel 1400, posta sulla collina su cui poggiano le case più antiche del paese e che ha subito diverse modifiche nel corso del tempo.

Bedero Valcuvia

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Bedero Valcuvia Le case dell’antico borgo di Bedero Valcuvia si raccolgono sopra un esteso poggio morenico del Monte Scerè (796 m), che guarda sulle valli del Varesotto settentrionale, la Valganna, la Valmarchirolo, il Lago Maggiore e la sponda svizzera, fino a scorgere Brissago. Così come per le località limitrofe, anche l’origine del toponimo di Bedero risale ai termini bederum e bedre, che rimandano alla betulla.

Brenta

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Brenta Località posta agli inizi della Valcuvia, imboccando la Statale che porta a Luino.
Percorrendo la parte più antica del paese si arriva a un terrazzo che domina la pianura: è il sagrato della chiesa parrocchiale di Brenta, dedicata ai santi Vito e Modesto.
Tuttavia, il monumento storico attorno al quale ricostruire la storia di Brenta è il Santuario dedicato ai santi martiri Quirico e Giolitta, antica parrocchiale, posta nella parte superiore del paese a ridosso del cimitero.

Cassano Valcuvia

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Cassano Valcuvia Situato nell’Alta Valcuvia, alle pendici del Monte San Martino, al suo nome viene aggiunto quello di Valcuvia per distinguerlo dagli altri paesi con il medesimo nome.
Cassano Valcuvia è un piccolo paese con poche centinaia di abitanti, che per lo più lavorano in Svizzera o in altri comuni della provincia, anche se esistono alcune iniziative locali che offrono lavoro nel settore agricolo e artigianale, nell’orticoltura e nella floricoltura.

Castello Cabiaglio

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Castello Cabiaglio Piccolo e grazioso paese situato nell’estremo degradare delle falde settentrionali del Campo dei Fiori e appoggiato su un dosso a oltre seicento metri di altezza.
Proprio la bellezza della posizione, i fitti boschi che circondano l’abitato, l’assenza di afa durante l’estate, rendono Castello Cabiaglio una meta ricercata soprattutto nel periodo estivo sia da villeggianti a media e lunga residenza che da Milanesi e da Varesini alla ricerca di un luogo fresco e piacevole dove trascorrere la domenica.

Cunardo

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Cunardo Il borgo sorge su un gruppo di collinette ai piedi del Monte Castelvecchio e si trova a poca distanza dal lago di Ghirla. È situato in una invidiabile esposizione al sole e il suo territorio ospita numerose splendide ville, distribuite in diverse località, tra cui Barlera, Casanova, Raglio e Ronchetti. Il toponimo Cunardo è rimasto invariato nel corso dei secoli, sia nella forma idiomatica kùnàrt che nelle registrazioni ufficiali italiane e latine, e deriverebbe dal termine kun, di antica origine celtica, unito alla parola hart, di origine germanica, dal significato di “fortezza” o “baluardo regio”.

Cuveglio

Cuveglio Per la posizione centrale e per l’importanza storica considerato il capoluogo della Valcuvia, il comune di Cuveglio comprende, oltre al centro omonimo, le frazioni di Canonica, Vergobbio e Cavona.
Importante centro commerciale e amministrativo, Cuveglio incentra sul turismo le propria attività economica, mentre le risorse produttive poggiano attualmente su alcune importanti industrie, tra le quali spiccano quelle di torcitura, e su numerose attività artigianali.

Cuvio

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Cuvio Comune che da il nome alla valle, di cui è il capoluogo "storico", si trova sul percorso della strada provinciale che da Luino conduce alla statale Varese-Laveno.
Venne scelto durante l’Età del ferro come luogo d’insediamento da palafitticoli alla ricerca di una dimora più riparata.
Dagli inizi dell'Ottocento, Cuvio è sede della celebre fabbrica di organi. Importanti risorse economiche sono costituite anche dal turismo e da diverse attività artigianali e commerciali.

Duno

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Duno Duno, posto sulle pendici del Monte San Martino al centro della Valcuvia, è il comune con il minor numero di abitanti della provincia varesina, e la scarsa densità demografica si deve attribuire a una forte emigrazione verso nazioni extraeuropee avvenuta agli inizi del nostro secolo, tanto che nel censimento del 1860 il paese aveva circa il doppio dell’attuale popolazione.

Masciago Primo

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Masciago Primo Paese della Valcuvia, a mezza costa fra Bedero e Rancio Valcuvia, il comune di Masciago Primo è un piccolissimo centro di origini assai remote. Come gli altri paesi della Valcuvia, anche Masciago appartiene ecclesiasticamente alla diocesi di Como. La chiesa parrocchiale, dedicata a Sant’Agnese, viene indicata come una delle prime esistenti nell’alta valle; è molto antica e ha subito numerose ricostruzioni.

Rancio Valcuvia

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Rancio Valcuvia Il paese è posto all’incrocio tra la Valcuvia e la strada del Brinzio, che porta a Varese attraversando boschi di castagni e faggi.
Grazie alla sua ubicazione, Rancio è dunque meta di gite ed escursioni.
Il comune si compone di due abitati: Rancio, ai piedi del Sasso Maraio, e Cantevria, sotto il San Martino.

Sangiano

Viaggi, turismo, vacanze, week-end, ristoranti, hotel, agriturismi, prodotti alimentari tipici: Sangiano Sangiano è un piccolo borgo che si dispiega alle pendici della collina omonima, sulla quale è possibile salire per godersi la vista del Lago Maggiore, a due passi dal centro abitato.
In special modo, dalla cima del rilievo si possono scorgere con chiarezza il Golfo di Laveno e le Isole Borromee. Sono due le ipotesi esplicative del toponimo: la prima fa risalire il nome Sangiano alla divinità pagana Giano, la seconda ipotesi attribuisce la genesi del toponimo alla chiesetta dedicata a San Giovanni.

FL s.a.s.: promozione e marketing su portale itinerariesapori.it
Webattuale: creazione ed ideazione di siti web, da usare, capire e sfruttare con semplicità e rapidità nel rispetto dei navigatori
Gli Amici di Itinerari e Sapori su Facebook

Cerca nel sito

Created by Zerboni.com


Newsletter

ISCRIVITI


Gastronomia vicentina: piatti tipici prontiGastronomia vicentina: piatti tipici pronti


Forum Il Parlatoio - Itinerari e Sapori


Italia Foodball Club







Serate cultural - enogastronomicheOrganizzazione serate cultural enogastronomicheSerate cultural - enogastronomiche

Alberghi, ristoranti, produttori e rivenditori di prodotti tipici, agriturismo in Italia
Attività segnalate in Italia




Pubblicità


Profumi & Sapori: vendita prodotti agroalimentari
Profumi £ Sapori: vendita prodotti agroalimentari


Profumi & Sapori - Cesti regalo natalizio



Vendesi baita Bracchio di Mergozzo (Verbania - Lago Maggiore)