Posizione: Home > Prodotti alimentari tipici > Miele Varesino


In provincia di Varese
Ristoranti a Varese e provinciaAgriturismo in provincia di Varese
Pizzerie Varese
Bed & Breakfast VareseProdotti tipici della provincia di Varese
Pasticcerie in provincia di VareseBar in provincia di Varese
Comuni della provincia di Varese
Itinerari Varese e provinciaEventi a Varese e provincia Mercati rionali in provincia di Varese

Proposte turistiche Italia ed estero



Pubblicità


Gastronomia vicentina: baccalà alla vicentina in provincia di VareseGastronomia vicentina: baccalà alla vicentina in provincia di Varese


Salumi tipici della provincia di VareseSalumi tipici della provincia di Varese


Profumi & Sapori - Cesti regalo natalizio



Marino Sanvito Fotografia: servizi fotografici per matrimonioMarino Sanvito Fotografia: servizi fotografici per matrimonio

Vendesi baita Bracchio di Mergozzo (Verbania - Lago Maggiore)








MIELE VARESINO | (Fonte dei testi: Varese Land of Tourism)

Dove acquistare il Miele Varesino:
Azienda Agricola Apicoltura Natura
(Laveno Mombello)


Miele Varesino

Il miele è un alimento naturale, ricco di sali minerali e vitamine; è prodotto dalle api, che rielaborano il nettare raccolto dai fiori o dalla melata di gran parte delle piante. Il nettare viene in seguito deposto nei favi dell’alveare, dove prosegue il processo di elaborazione e di evaporazione dell’acqua. Il miele prodotto viene poi estratto dalle celle poste sui mielari, mediante disopercolazione (apertura del tappo di cera) delle cellette e centrifugazione a freddo. Viene filtrato e lasciato maturare nei maturatori per purificarlo.
Il “Consorzio Qualità Miele Varesino”, che ha lo scopo di salvaguardare il miele prodotto in provincia di Varese sia in sede di produzione che in sede di commercializzazione, tutela tre tipi di miele:


Il miele in cucina è un ingrediente più antico dello zucchero; ancora oggi una buona parte dei dolci tradizionali di tutte le regioni italiane contengono miele come elemento insostituibile. Sempre più apprezzato, poi, è l'utilizzo del miele anche nelle preparazioni salate, a cominciare dai risotti.



Il miele varesino è Dop

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea l’iscrizione nel registro delle Denominazioni di origine protette (Dop). Un grande traguardo per i seicento produttori del territorio

Fonte: Varesenwews.it del 01/04/2014


Una buona notizia da Bruxelles: il miele varesino è stato ufficialmente riconosciuto come prodotto "Dop". Un traguardo importante che è stato raggiunto oggi, quando sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea è stata pubblicata l’iscrizione nel registro delle Denominazioni di origine protette (Dop) di uno dei prodotti principali dell’agricoltura varesina. «Un risultato frutto dell’impegno e della determinazione dei 600 produttori apistici del nostro territorio che, con le loro 13mila arnie, realizzano un miele d’eccellenza, che vanta una lunga tradizione ora riconosciuta a livello europeo» sottolinea Fernando Fiori, presidente del Consorzio Qualità Miele Varesino e componente di Giunta della Camera di Commercio, ente promotore dello stesso Consorzio. Produttori varesini che, se si considerano le principali essenze floreali (acacia e castagno) dal cui nettare si ricava il miele e includendo pure il tipo “millefiori”, danno vita a circa 550.000 chilogrammi all’anno per un valore commerciale di oltre 3 milioni di euro. Il riconoscimento di qualità europeo, uno dei pochissimi per questo prodotto a livello continentale, riguarda il “miele monofloreale di acacia” che a Varese ha un elevato grado di purezza dal punto di vista dell’origine del nettare. Il miele d’acacia varesino è peculiarmente liquido e presenta un colore chiaro, da trasparente a giallo paglierino, un odore leggero e delicato, privo di odori marcati e un sapore molto dolce. L’aroma è delicato, confettato e vanigliato. La zona geografica di produzione si estende ai piedi delle Alpi, tra i fiumi Ticino e Olona e tra i laghi Maggiore e di Lugano. «Sono convinto che, se sapremo lavorare bene – riprende Fiori -, questo traguardo sarà solo il punto di partenza. La Dop per il miele varesino dovrà diventare, grazie anche alla sinergia tra le imprese, un fattore di promozione non solo per questo nostro prodotto agricolo di primissimo livello, ma anche più in generale per l’intero territorio della nostra provincia».


Elenco prodotti tipici principali


COMMENTI
  • 29 gennaio 2015
    Mi piacerebbe che anche il miele varesino potesse essere prodotto in confezioni sport, come per es. il miele ambrosoli, per poterlo portare come ricostituente nelle tasche ad es. dei ciclisti.
    Albano Ermelindo



Commenti

Utilizzate il seguente modulo per inserire un vostro commento o considerazione, purchè non sia ingiurioso o volgare.
La pubblicheremo al più presto. Grazie.





(non verrà pubblicata)
! Informativa !

I dati immessi verranno trattati ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs 196/2003

Tasti invio/cancella dati inseriti




FL s.a.s.: promozione e marketing su portale itinerariesapori.it
Webattuale: creazione ed ideazione di siti web, da usare, capire e sfruttare con semplicità e rapidità nel rispetto dei navigatori
Gli Amici di Itinerari e Sapori su Facebook

Cerca nel sito

Created by Zerboni.com


Newsletter

ISCRIVITI



Forum Il Parlatoio - Itinerari e Sapori


Italia Foodball Club










Alberghi, ristoranti, produttori e rivenditori di prodotti tipici, agriturismo in Italia
Attività segnalate in Italia