EMAIL  

MENU

X
HOME
Provincia di Varese
Comuni della provincia di Varese
Turismo in provincia di Varese
Eventi in provincia di Varese
Ricette di piatti tipici varesini
Annunci

Luino: cenni storici

Luino, cittadina affacciata sul Lago Maggiore. Del comune fà parte la frazione di Colmegna, anch'essa sulle rive del lago Maggiore. Storico il mercato del mercoledì con centinaia di bancarelle

Cenni storici di Luino

Fonte: I testi sono tratti da:
Autore: Marco Invernizzi e Andrea Morigi
Titolo: “I comuni della provincia di Varese”
Casa editrice: Edizioni Del Drago
Anno di pubblicazione:  Milano, 1992

I testi sono stati modificati e adattati per le esigenze del sito mantenendo invariate le qualità delle informazioni.


 

Luino, una cittadina affacciata sulle azzurre acque del Lago Maggiore e circondata da dolci e verdi colline, offre una eterogenea ricchezza al visitatore: dalle spiagge ai boschi, dalle specialità culinarie alle bellezze artistiche ricche di storia.

Le origini di Luino risalgono infatti a molto, molto tempo fa. Nel 1882, durante i lavori per la realizzazione della ferrovia Novara – Pino Lago Maggiore, venne alla luce una necropoli che permise di datare i primi insediamenti attorno al X secolo a.C.
Dagli scavi emersero delle urne cinerarie rinviabili alla cultura dei Campi d’Urne e una cuspide di lancia dell’età del bronzo, sulla quale sono incise alcune decorazioni che lasciarono supporre la presenza di pescatori o pastori del periodo della prima discesa dei Celti. Tra gli altri ritrovamenti archeologici sono state rinvenute delle monete dei periodi degli imperatori romani Massimino Pio (235-238), Aureliano (270-275), Massimiano (284-308), Costantino (306-337) e Costante (333-350).

La storia di Luino però si dipana con più chiarezza solo dal X secolo d.C. In questo periodo sul territorio luinese si consumarono sanguinose guerre tra le popolazioni ungare dei Berengari e di Ottone I, tanto da ridurre alla fame le genti della Valtravaglia. Solo tra i secoli XI e XII (quando, tra l’altro, apparve per la prima volta il nome “Luvinum”) si poté avere una ripresa delle condizioni di vita di questi popoli, testimoniata dalla costruzione di numerosi luoghi religiosi, tra cui spiccano la chiesa plebana di Bedero e la chiesa di San Pietro a Luino, il più antico edificio sacro del comune. A questi si aggiunge anche il Santuario della Madonna del Carmine, edificio di pregevole realizzazione, di opera Carmelitana.

È con il XIX secolo che Luino vive un grande sviluppo, in particolare dal 1882, data della costruzione della stazione ferroviaria della linea Bellinzona-Novara-Genova. A testimonianza di questa fase di prima industrializzazione si ebbe anche la fondazione, nel 1885, della Banca Popolare, che fornì supporto economico all’avvio di parecchie attività industriali, meccaniche, chimiche e tessili, a tuttoggi presenti sul territorio.

Dell’incantevole posizione geografica di Luino, accoccolata tra le colline e il lago Verbano, ne hanno parlato diversi letterati, da Piero Chiara (1913-1987, natìo di Luino) e Vittorio Sereni (1913-1983, anche lui nato a Luino) sino a Ernest Hemingway, il quale così descrive la cittadina nel suo romanzo romanzo Addio alle armi: ”Vidi uno spacco cuneiforme tra le montagne sull'altra sponda e pensai che doveva essere Luino”.

È la natura il punto di forza di Luino, in cui il visitatore può trovarvi tutto ciò che desidera: essa abbraccia il lago ma tende la mano anche al Monte Bedea, alle Brughiere e all’entroterra di Colmegna.
Il turista può intraprendere una passeggiata sui monti o indugiare sul lungolago fino a giungere al porticciolo, per poi fermarsi a gustare le specialità culinarie luinesi, come il lavarello carpionato, servito freddo come vuole l’antica ricetta.

Sarebbe poi una sfortuna mancare allo storico mercato del mercoledì, istituito grazie a una concessione di Carlo V nel 1541. Si tratta di un appuntamento imperdibile, per il quale giungono numerosissimi compratori stranieri, raggiungendo talvolta la cifra di trentamila.

A Luino c'è l'attracco del battello per la navigazione sul lago Maggiore.




Luino    Clicca quì

6 Immagini

mercato
porticciolo colmegna
luino san pietro e paolo
luino santuario santa maria del carmine
porticciolo
chiesa san paolo

Forse potrebbe interessarti anche:

Luino

Luino

Luino, cittadina affacciata sulle rive del Lago Maggiore. Del comune fanno parte la frazione di Colmegna e Voldomino

Itinerario Lago Maggiore

Itinerario Lago Maggiore

Località lungo il Lago Maggiore: Tronzano, Pino, Maccagno, Luino, Germignaga, Porto Valtravaglia, Brezzo di Bedero, Castelveccana,...

Itinerari in provincia di Varese

Itinerari in provincia di Varese

Turismo in provincia di Varese: territorio, arte, cultura, prodotti tipici, ristoranti tipici, pernottamento, eventi

Itinerari in provincia di Varese

Itinerari in provincia di Varese

Turismo in provincia di Varese: territorio, arte, cultura, prodotti tipici, ristoranti tipici, pernottamento, eventi

Comuni della provincia di Varese

Comuni della provincia di Varese

Elenco dei Comuni della Provincia di Varese: territorio, cenni storici, gallerie fotografiche, eventi

Vendesi rustico - baita Mergozzo

Vendesi rustico - baita Mergozzo

Vendesi rustico - baita a Bracchio di Mergozzo (Verbania), immersa nella natura, vicino Lago Maggiore e Lago d'Orta, abitabile subito

CONTATTI:

Email: info@itinerariesapori.it

TRASPARENZA E PRIVACY:

Cookie Policy

Privacy Policy

SEGUICI SUI SOCIAL:

Itinerari e Sapori e' un progetto ideato, gestito e promosso da:
FL di Luca Marchioro e C. s.a.s., Via Rione Cattaneo Inferiore n.20 - Cap: 21040 - Carnago (Va) (Italia)
C.C.I.A.A. di Varese n. 301455; P.iva/C.F. 02568490136

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner,
scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformitá alla nostra Cookie Policy e Privacy Policy.